Blog Jonathan

  1. Differenze tra motore a spazzole (Brushed) e senza spazzole (Brushless)

    Qual è la differenza tra un motore senza spazzole e un motore a spazzole? A parte le spazzole naturalmente, il principio alla base del funzionamento interno di un motore senza spazzole e di un motore spazzolato è essenzialmente lo stesso. Quando gli avvolgimenti del motore vengono alimentati, viene creato un campo magnetico temporaneo che respinge (e/o attira) contro i magneti permanenti. Questa forza viene convertita in rotazione dell'albero, che consente al motore di funzionare. Mentre l'albero ruota, la corrente elettrica viene indirizzata a diversi gruppi di avvolgimenti, mantenendo la repulsione/attrazione elettromotrice, costringendo il rotore a girare continuamente.

    Leggi di piu' »
  2. Sfruttare al massimo il modulo R9M senza problemi di range

    Di seguito sono riportati alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi relativi al modulo e al ricevitore R9M per problemi di prestazioni.

    AGGIORNA IL FIRMWARE
    Aggiorna il tuo modulo R9M e il ricevitore R9MM alla versione più recente per correggere errori e migliorare l'affidabilità.

    UTILIZZA LA FREQUENZA CORRETTA
    L'R9M è conosciuto come un sistema RC Long Range a 900 MHz, ma in realtà opera su due frequenze vicine. Per essere specifici, sono 868 MHz e 915 MHz.
    Per i paesi dell'UE, dovresti usare 868 MHz, chiunque altro dovrebbe usare 915 MHz., quindi ricontrolla la frequenza che dovresti usare nella tua regione per evitare interferenze.

    Leggi di piu' »
  3. Quanto influisce il gain dell'antenna sulla portata FPV

    Si sente spesso dire "l'antenna con tanto gain ha una portata maggiore", ma non fatevi ingannare! Le antenne non amplificano i segnali radio ma cambiano semplicemente il tipo di radiazione, che è un compromesso tra copertura e portata. Il gain di un'antenna è un riflesso della portata massima che puoi ottenere.

    In primo luogo abbiamo, antenne omnidirezionali che hanno un basso guadagno (gain) tra 0dB e 3dB e possono irradiare il segnale in modo uniforme in quasi tutte le direzioni. Poi ci sono le antenne direzionali, che focalizzano il loro segnale in una direzione per ottenere ulteriore portata e quindi avere guadagni molto più alti.

    Leggi di piu' »
  4. Radiocomando FrSKY Taranis X-Lite

    La Taranis X-Lite della FrSKY ha la forma di un controller di gioco. È molto più piccolo dei trasmettitori radio tradizionali, le dimensioni compatte consentono di portarlo praticamente ovunque. In questa recensione verificheremo la qualità di costruzione, le funzionalità e come configurare X-Lite per la prima volta.
    Ci sono due colori tra cui scegliere, rosso e nero. Le impugnature gommate e aderenti garantiscono una presa sicura. Non c'è alcun gancio per la tracolla sul trasmettitore, il che ha senso date le ridotte dimensioni e il pubblico mirato.

    Leggi di piu' »
  5. Imparare a pilotare un aeromodello radiocomandato

    Il pilotaggio di un aeromodello RC (controllo remoto), per chi non ha mai avuto esperienze, non risulta una pratica molto semplice, anzi, richiede una certa conoscenza delle basi del mondo RC, molte ore di pratica e soprattutto, cosa fondamentale, una persona esperta vicino che può dare un supporto, risulterà poi essere un bene prezioso.
    Andiamo a conoscere dunque, passo passo la strada da percorrere per diventare un pilota di aeromodelli RC.

    Leggi di piu' »
  6. Me 262 Freewing

    Se qualcuno sentisse all’improvviso una gran voglia di Me 262, oggi non incontrerebbe problemi né ostacoli a qualunque tipo di progetto. Su questo aereo infatti si trova di tutto, a cominciare da una vastissima documentazione per finire con i vari esemplari conservati nei musei o addirittura in ordine di volo, in giro per gli airshow di tutto il mondo.

    Pochi dubbi sui dettagli e sulle livree e solo l’imbarazzo della scelta per la struttura: dal modello tradizionale in balsa e compensato, ai tutto fibra motorizzabili elettrici oppure a turbina

    Leggi di piu' »
  7. Rivestire gli aeromodelli in Oracover

    I materiali termoretraibili rappresentano una soluzione efficace e sempre più diffusa per la copertura dei nostri modelli, per una serie di motivi che elenco brevemente; il confronto con la verniciatura è naturalmente d’obbligo: 
    facilità di applicazione; richiedono un minimo di attrezzatura (ferro da stiro, phon, cutter e forbici) ed un minimo di pratica. 
    Rapidità nell’esecuzione del lavoro; il tempo di preparazione della struttura è di gran lunga più breve rispetto ad una superficie da verniciare. Per coprire un’ala completa di media grandezza occorrono circa 2 ore. 

    Leggi di piu' »
  8. Aerotraino: quello che occorre sapere

    In questo tipo di volo non si lotta contro un concorrente, ma contro la natura che si cerca di sfruttare al massimo per ottenere prestazioni di durata. Come ben sapete, alla base di tutto c’è il trainatore che serve a portare in quota l’aliante. Dopo anni di pratica in Italia ed all’estero si sono ben definiti gli strumenti necessari a tale scopo. Un aeromodello a motore deve trainare ad una quota definita l’aliante, che poi si sgancerà per iniziare il suo volo librato. Ci sono comunque vari fattori da prendere in considerazione per la buona riuscita del tutto:

    Leggi di piu' »
  9. Come iniziare con un Drone Racing e Mini quadrirotore FPV

    Cos'è un Drone Racing?

    Il Drone Racing è come una montagna russa ma senza binari. Il drone pilotato da remoto corre ad alte velocità attraverso un percorso tridimensionale fatto di ostacoli e porte.

    E' lo sport in più rapida crescita nel mondo attirando grandi affari di sponsorizzazioni aziendali e con oltre 40 milioni di spettatori online nel 2016 e leggendo di seguito puoi capire perché...

    Leggi di piu' »
  10. VQ Tiger Moth

    Ho sempre avuto un debole per i biplani. Fra i miei modelli sono sempre stati quelli con cui ho volato con più soddisfazione. Ultimamente mi è tornata la voglia e così ho fatto un salto da Jonathan per vedere se ci fosse qualcosa che mi potesse ispirare, ma non mi portasse via troppo tempo.

    Così sono incappato in questo Tiger Moth prodotto dalla vietnamita VQ Model; una semiriproduzione poco costosa e di discreto impatto visivo, dato che un metro e quaranta di apertura, per un biplano, non è pochissimo.

    Leggi di piu' »
Pagina